Qui Bruxelles, tra tensione e voglia di normalità

A Bruxelles sono ore di grande tensione e preoccupazione. Lo stato di allerta è molto alto e tutta la città vive come sospesa, con un dispiegamento ingente delle forze di polizia e la cancellazione di numerose manifestazioni e attività.

Non vogliamo cedere alla paura e rinunciare alla libertà, ma certamente dobbiamo rispettare le indicazioni che le autorità pubbliche daranno per garantire al meglio la sicurezza di tutti noi. La EUdem School del 28/29 novembre rimane confermata, vi terremo aggiornati sulle disposizioni che verranno diffuse nei prossimi giorni.

E intanto la neve comincia a scendere all’improvviso su Bruxelles, speriamo sia un buon auspicio..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *