BLOG EUDEM DAILY: UNIONE EUROPEA DEL WELFARE, FACCIAMOLA DAVVERO

Oltre la metà dei cittadini Ue è favorevole affinché l’Ue intervenga nel porre degli standard minimi di protezione sociale, che debbano essere raggiunti da ogni paese membro.
E’ quanto emerge da un sondaggio sul futuro del welfare condotto da sette diversi think tank europei e che ha coinvolto otto Paesi (Italia, Francia, Polonia, Portogallo, Inghilterra, Germania, Finlandia, Belgio).
Questo articolo del Sole24ore riassume i contenuti della ricerca, che è possibile trovare qui nella sua versione integrale.
Il governo dell’euro ed una riforma complessiva dell’economia europea non possono essere sostenibili senza interventi di stabilizzazione e di equità sociale.
La proposta di nuovi strumenti comuni per l’occupazione e per il welfare sarà al centro dei lavori della EUdem School, ne parleremo in particolare nella mattina di domenica 29 novembre con il Prof. Frank Vandenbroucke, importante esperto di coesione e welfare e già vice-premier del Belgio, e con il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *